Google plus vs Twitter

Google+ è finalmente arrivato. L’attesa è stata lunga per questo nuovo social network, ma quasi tutti (ormai gli inviti son stati mandati ovunque ….) possono già provarlo.

Già in passato era stato fatto un tentativo con Wave (e Buzz) ma forse perchè poco usabile, forse perchè la rete lo ha subito bocciato (è sempre difficile togliersi le etichette che ci vengono “appiccicate” …) il progetto era completamente fallito.
Ora ci riprovano, e devo dire che le prime impressioni sono altamente positive. Quello che vorrei rimarcare è però quello che ritengo il suo vero, diretto rivale. E’ TWITTER e non Facebook. Il target è quello degli utenti twittatori e non di FB. Basta guardare quanti utenti provenienti da twitter si sono già avventurati nel nuovo social e quanti pochi post si trovino invece su facebook.
Attendo con ansia l’apertura verso i programmi di terze parti, quelli che hanno decretato il successo degli altri 2, e poi potrò dare un giudizio.
E poi cercherò di approfondire l’architettura ed i linguaggi di programmazione usati a Mountain View. Come al solito ci sarà da imparare, sono sempre un passo avanti, e questo gli va riconosciuto.

Continue Reading

Disqus per i vostri commenti

Disponibile sul sito Disqus Comment System per la gestione dei commenti.

Continue Reading

Installare Alfresco Community Edition 3.4 su Ubuntu server 10.10

Di guide sull’installazione di Alfresco ce ne sono in quantità sul Web. Semplicemente avevo bisogno di censire tutti i passi necessari all’installazione per replicarli e spiegarli, ed alla fine è stato semplice scrivere tutto sul blog. E’ consigliabile fare l’installazione su una macchina “dedicata”, per evitare conflitti e problemi con altre applicazioni web attive.

La maggior parte delle info sono state prese da questa guidaalfresco ed adattate alla versione 3.4 di Alfresco Community Edition.

Iniziamo con l’abilitazione dei repository partner sulla nostra maverick meerkat, ci servirà per scaricare i pacchetti java. Lavoriamo come root.

sudo su
nano /etc/apt/sources.lst

ed aggiungiamo in fondo al file (se non già presenti) le 2 righe:

deb http://archive.canonical.com/ubuntu maverick partner
deb-src http://archive.canonical.com/ubuntu maverick partner

aggiorniamo il tutto

root@ego:/# apt-get update
root@ego:/# apt-get upgrade

procediamo con l’installazione dei pacchetti necessari:

root@ego:/# apt-get install mysql-server sun-java6-jdk imagemagick openoffice.org-core openoffice.org-java-common openoffice.org-writer openoffice.org-impress openoffice.org-calc

discorso a parte merita l’utility swftools (necessaria per il preview dei PDF), non presente nei repository, per la quale è necessaria la compilazione. Scarichiamo l’ultima versione ed andiamo avanti:

root@ego:/# wget http://swftools.org/swftools-0.9.1.tar.gz
root@ego:/# tar -zvxf swftools-0.9.1.tar.gz
root@ego:/# cd swftools-0.9.1
root@ego:/# LDFLAGS="-L/usr/local/lib" CPPFLAGS="-I/usr/local/include" ./configure
root@ego:/# make
root@ego:/# make install

configuriamo la variabile d’ambiente JAVA_HOME e rendiamola disponibile a sistema

root@ego:/# nano /etc/environment

inseriamo a fine file:

JAVA_HOME="/usr/lib/jvm/java-6-sun/"

poi

root@ego:/# source /etc/environment

prepariamo il database mysql per Alfresco

root@ego:/# mysql -uroot -p
mysql; CREATE DATABASE alfresco DEFAULT CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_unicode_ci;
mysql; GRANT ALL PRIVILEGES ON alfresco.* TO alfresco@localhost IDENTIFIED BY 'alfresco';
mysql; GRANT SELECT,LOCK TABLES ON alfresco.* TO alfresco@localhost IDENTIFIED BY 'alfresco';
mysql; FLUSH PRIVILEGES;
mysql; quit;

Bene, a questo punto possiamo procedere con l’installazione di Alfresco. Creiamo una directory per l’installazione e continuiamo con downolad ed estrazione:

root@ego:/# mkdir -p /opt/alfresco
root@ego:/# cd /opt/alfresco
root@ego:/opt/alfresco# wget http://dl.alfresco.com/release/community/build-3335/alfresco-community-3.4.c-installer-linux-x32.bin?dl_file=release/community/build-3335/alfresco-community-3.4.c-installer-linux-x32.bin -O alfresco-community-3.4.c-installer-linux-x32.bin
root@ego:/opt/alfresco# sudo chmod +x alfresco-community-3.4.c-installer-linux-x32.bin
root@ego:/opt/alfresco# ./alfresco-community-3.4.c-installer-linux-x32.bin

non ci resta ora che seguire il setup, facendoci guidare dal wizard. Ci saranno chiesti Lingua, i vari componenti aggiuntivi da installare (SharePoint, Records Management,Web Quick Start,WCM Alfresco,Supporto Quickr,OpenOffice), le varie configurazioni, compreso Tomcat, ed eventualmente le porte da utilizzare.
alla fine della procedura il vostro DMS sarà pronto.
se tutto ok accedete a :
http://yourserver:8080/alfresco (Alfresco DMS)
e
http://yourserver:8080/share (Alfresco Share)
con user:admin e password:admin

Continue Reading

Ipod da Ubuntu – Floola

Per gestire i files sull’iPod direttamente dalla vostra distro Linux preferita, esiste Floola, un ottimo gestore che sostituisce degnamente iTunes.floola
La procedura di utilizzo è semplicissima. Per prima cosa Floola non si installa. Basta scaricare da qui la versione di vostro interesse e salvarla dove volete. A questo punto basterà lanciare l’eseguibile nella cartella, collegare il vostro iPod, e procedere al trasferimento files.
Il software al primo avvio farà una serie di verifiche, quali la versione dell’iPod inserito, e soprattutto vi chiederà il fwid. Il fwid è un codice a 16 cifre. Per ottenerlo digitate da riga di comando;

sudo lsusb -v | grep -i Serial

il codice che ci interessa dovrebbe iniziare con 000.
Se tutto è stato configurato correttamente, vedrete l’interfaccia molto semplice ma efficace con in alto i vari filtri per genere, artista, album e playlist, ed in basso tutti i vostri files. Per aggiungere nuove canzoni basterà semplicemente lanciare “add” dal menu Item e vi comparirà un box dove dovrete fare il drag & drop dei files da aggiungere.

Continue Reading